Forlì vale la pena di essere visitata non solo per il suo centro storico ma anche per l’entroterra e i comuni circostanti, da Cesenatico a San Mauro Pascoli fino all’Appennino forlivese.
Dalla passeggiata a bassa velocità ai percorsi più agonistici, è possibile visitare il territorio a seconda dei gusti e della preparazione atletica.

  • Itinerario 1 Percorso cicloturistico da Castrocaro Terme a Meldola, Rocca delle Caminate e Predappio (53 km).
    Da Castrocaro Terme si viaggia in viale Marconi verso Terra del Sole girando a destra in via Ladino. Girare al secondo incrocio per Vecchiazzano prendendo via del Partigiano. Si continua in via Castel Latino e prima di arrivare alla chiesa parrocchiale si gira a destra in via Veclezio raggiungendo San Lorenzo in Noceto. Tappa successiva imboccare la SS 9 ter e proseguire in direzione di Forlì e le indicazioni per Meldola; impegnare la circonvallazione e poi girare a destra per Predappio con una salita di 7 Km per raggiungere la cima della Rocca delle Caminate (382 m). Dopo la discesa si giunge a Predappio con la possibilità di arrivare a Predappio Alta. Valicato il paese, si segue l’indicazione per Castrocaro Terme.
  • Itinerario 2 Percorso cicloturistico da Forlì a Forlimpopoli e Bertinoro (17 km).
    Si parte dal piazzale della Vittoria dove è eretto il monumento ai Caduti di tutte le guerre. Attraversando viale Roma, si arriva al fiume Ronco con l’itinerario che prosegue girando a sinistra percorrendo via del Tratturo, verso Villa Selva e Santuario di Fornò. Dopo 8 km si arriva a San Leonardo con una pista ciclabile che porta direttamente al centro di Forlimpopoli. Pedalando sulla via Emilia, si svolta a destra per Bertinoro dove, una volta arrivati, si spalanca agli occhi un incredibile panorama.
  • Itinerario 3 Percorso cicloturistico da Forlì a Rocca San Casciano (75 km).
    Il percorso inizia dal piazzale Ravaldino percorrendo la SP 3 del Rabbi per Predappio. A San Martino in Strada si gira a sinistra per Meldola e, incontrando la SP 4, si svolta a destra seguendo le indicazioni per Campigna e Predappio raggiungendo la Rocca delle Caminate. Raggiunta Predappio e attraversato l’abitato, percorrendo via Roma si comincia a risalire la valle del Rabbi. A Rocca San Casciano, incontrando la SS 67 si continua in discesa per Dovadola e Castrocaro fino alla deviazione per Vecchiazzano. Dopo circa 6 km s’incrocia nuovamente la SP 3 con, a sinistra, l’indicazione per Forlì centro.
  • Itinerario 4 Percorso cicloturistico nella campagna forlivese (18 km).
    L’itinerario permette di percorrere le strade della campagna forlivese. Lasciata la città , si percorrono via Gorizia e un tratto di via Lughese e, girando a destra, via Lunga e poi in fondo a sinistra via del Canale. Giunti all’incrocio con Barisano all’incrocio con via Voltuzza girando a destra dopo poche decine di metri si scorge a l’antica pieve paleocristiana di San Martino. Svolta successiva via Trentola sulla SP 71. All’incrocio con via Voltuzza, si gira a destra fino a via Piastrino fino ad incontrare sulla SP 52 via XIII Novembre 1944. All’incrocio con via Minarla, si deve svoltare a destra fino a San Tomè e prepararsi per il ritorno. Da via Minarda raggiungiamo via Lughese e ci dirigiamo a sinistra, verso il centro di Forlì.
  • Itinerario 5 Percorso in mountain-bike da Predappio a Monte Bruchelle e ritorno (21 km).
    L’itinerario è breve ma molto significativo dal punto di vista ambientale. Si parte da S. Savino e, dietro l’angolo della casa al civico 39, si prende la strada sterrata verso il monte da piazza S.Antonio in direzione Tontola. Prima della cima del monte Brucelle, si devono seguire le indicazioni per il Sentiero degli Alpini: svoltare a sinistra, quindi subito a destra lungo un piccolo sentiero. Le varianti sono due. Prima di giungere in cima al Monte Velbe ci sono due deviazioni che fanno rientrare a Predappio con percorsi che conducono al cimitero monumentale di S. Cassiano. In alternativa dalla Rocca delle Caminate si può avanzare e arrivare a Predappio.
  • Itinerario 6 Percorso cicloturistico da Castrocaro Terme alla Terra del Sole (77 km).
    Da Castrocaro Terme, la direzione da tenere è Dovadola e Rocca San Casciano dove, una volta superato il paese, si deve proseguire sulla SS 67 in direzione Firenze. Dopo 24 Km si arriva a Portico di Romagna dopodichè si seguono le indicazioni per Premilcuore con l’itinerario che arriva fino in cima al Passo del Manzo (840 m). Dopo aver assecondato la discesa, a Premilcuore all’incrocio con la SS 9 ter, svoltare a sinistra in direzione Forlì. Arrivati a San Zeno, girare a sinistra per Rocca San Casciano e arrivare alla cima del Colle delle Centoforche (551 m). Arrivati a Rocca San Casciano, seguire le indicazioni per Forlì e giungere a Castrocaro Terme.