Gli albergatori di Misano Adriatico stanno per riunirsi per eleggere il nuovo Consiglio di Amministrazione, cui spetterà il compito di nominare il presidente che resterà in carica per i prossimi 3 anni.

All’ordine del giorno, anche altre questioni. Prima fra tutte, il problema del listino prezzi. E’ infatti il momento di discutere le tariffe in hotel per il 2009, ma non si tratta di una scelta facile. Se infatti la riqualificazione delle strutture e il miglioramento dell’offerta turistica imporrebbe un aumento dei prezzi, d’altro canto la crisi economica in atto fa presagire una diminuzione delle spesse per famiglia dedicate alle vacanze e sembrerebbe quindi suggerire un ribasso di listino piuttosto che un aumento.

Questione di difficile risoluzione, si profila dunque per il nuovo presidente, che si troverà a fronteggiare tempi duri. Non sembra in discussione la riconferma dell’attuale presidente Iliana Baldelli, anche se la conferma della sua disponibilità a ricoprire l’incarico o la presenza di altri eventuali candidati sarà resa nota solo nei prossimi giorni.

Dato confortante nonostante i tempi di crisi, è il bilancio turistico dell’estate 2008, che a Misano Adriatico ha fatto registrare risultanti piuttosto soddisfacenti a parte il mese di giugno, in cui il maltempo ha diradato le presenze.

L’offerta turistica riuscirà a rinnovarsi anche senza aumentare i prezzi?