In programma mercoledi 18 novembre alle 17.00 al Magazzino del Sale “Torre” di Cervia un incontro sul Museo del Sale di Cervia e Museo della Marineria di Cesenatico.

Il sale di Cervia e la tradizione marinara di Cesenatico rappresentate rispettivamente dal Museo del Sale di Cervia e dal Museo della Marineria di Cesenatico, sono due realtà che esprimono l’essenza storica delle due città e che si incontrano in una serata per scambiare esperienze e trovare punti di contatto.

Cervia e Cesenatico, del resto, hanno più di una cosa in comune e lo hanno dimostrato anche nel 1996 con l’istituzione dell’intesa “Cervia e Cesenatico” mirata a fare delle due città il cuore della Romagna.

All’incontro di domani sera è previsto l’intervento dei direttori dei due musei mentre la visita guidata è a cura di Oscar Turroni presidente del gruppo culturale civiltà salinara. Annalisa Canali presenterà la storia e gli intenti del Gruppo culturale civiltà salinara, mentre Davide Gnola porterà agli intervenuti l’esperienza di Cesenatico con le tappe che hanno portato all’istituzione del museo in acqua e al recupero delle varie barche d’epoca con vele al terzo.

Si parlerà anche della Mariegola e delle barche da lavoro delle Romagne oltre che dei grandi eventi legati al mare: lo Sposalizio del mare, la Rotta del sale Cervia- Venezia, la Cursa di betel.

L’appuntamento fa parte del ciclo “Il sale della storia” promosso dall’associazione “Casa delle Aie”.