Sta per aprirsi la XV edizione del Festival dell’arte di strada a Pennabilli. Dal 1° al 5 giugno 2011 prenderà corpo quel circo di luci, girandole, sorprese che da 15 anni attira a Pennabilli buskers e spettatori da tutta Europa. I numeri della manifestazione sono andati aumentando negli anni, da quella prima edizione del 1997 facendo di  “Artisti in piazza” una delle manifestazioni italiane più importanti del settore insieme al “Buskers Festival di Ferrara” e al “Mercantia” di Certaldo. Quest’anno arriveranno 55 compagnie internazionali e 200 artisti. 400 le repliche previste per le vie e nelle piazze del paese.

C’è grande attesa per questa 15^ edizione del festival, che verrà festeggiata da una lunga traversata su un filo sospeso tra Penna e Billi. A compiere la funambolica impresa il torinese Andrea Loreni. Un piede avanti all’altro, batterà il record italiano di traversata: 250 metri di lunghezza e 90 di altezza!

D’altronde, l’arte non ha limiti e la fantasia corre veloce tra le vie del paese, che vedranno alternarsi spettacoli di teatro, musica, magia, giocoleria, danza, face painting, walking, etc..
Non solo spettacoli: saranno presenti come di consueto stand gastronomici e mercato del solito e dell’insolito, dove è possibile trovare praticamente di tutto.

L’ingresso al festival è a pagamento: gli adulti pagano 8 euro il mercoledi e 10 da giovedi a domenica.
I ragazzi sotto i 14 anni entrano gratis.
Disponibili anche diverse forme di abbonamento: per 5 giorni costa 32 euro, per 4 giorni 28, 24 per 3 giorni.

Un’ultima informazione pratica: se venite da Rimini potete prendere il bus di linea n. 160 e poi 161 dalla stazione FS di Rimini (ma non effettuano corse notturne)