La prima follia dell’estate la lancia Riccione: il Matrimonio subacqueo, l’ultima eccentrica follia per gli sposi in cerca di emozioni indimenticabili per il loro giorno più bello.
Presto vorranno farlo tutti, celebrare il Matrmonio sott’acqua è senza dubbio una di quelle trovate destinate a fare tendenza.

E se di nuova tendenza si tratta, dove se non a Riccione poteva essere lanciata? Da sempre punto di riferimento per giovani provenienti da tutta Europa, serbatoio inestinguibile di creatività e novità, fucina di nuove tendenze, Riccione è sempre il bocciolo delle nuove mode, che da qui nascono per poi diffondersi in tutt’Italia.
E chissà se anche questa moda, che vuole gli Sposi pronunciare il fatidico “si” davanti a un altare sommerso, diventerà famosa e soprattuttto imitata?

C’è da scommetterci, le idee che nascono qui fanno presto a trasformarsi in tendenza, in modelli da esportare e copiare, simbolo di mondanità e di moda.
E poi, diciamocelo, il Matrimonio è la Cerimonia che più si presta a trovate originali, è l’occasione perfetta per mettere in luce la propria creatività, dimostrare a parenti e amici che il nostro matrimonio non sarà come tutti gli altri, che noi siamo diversi.

C’è chi si sposa ad alta quota buttandosi da un paracadute e chi, di converso, lo fa sott’acqua. Chi sale in cima alla tour Eiffel e chi sceglie il balcone di Giulietta. Chi si fa legare a una gru sospesa su un precipizio e chi arriva all’altare su una carrozza trainata da cavalli bianchi.

Non chiedetemi perchè, ma la voglia di stupire prima o poi contagia tutti dalle star di Hollywood alle coppie di casa nostra.
Istinto naturale o egocentrica voglia di farsi notare, almeno una volta nella vita?
Non lo so, ma sembra proprio che il Matrimonio alternativo non passi mai di moda.

Allora ascoltate l’ultima trovata di Riccione per le coppie in cerca di emozioni forti.
L’idea viene dalla Mares, azienda leader della subacquea e del tour operator Hotelplan Italia, che ha scelto alcune belle località marittime per realizzare questo progetto curioso, il “tour Mares, diving with love”, un evento articolato in cinque appuntamenti. La prima tappa è, appunto, Riccione dal 21 al 23 maggio poi sarà la volta di Otranto (dal 28 al 30), Capoliveri (11-13 giugno), San Felice Circeo (25-27 giugno) e Zoagli (dal 23 al 25 luglio).

A Riccione imprese di questo tipo non sono nuove, sembra proprio che i fidanzati che si sono messi alla prova con l’apnea in questi anni partecipando alla gara di baci subacquei ad Aquafan, ora potranno coronare il loro sogno d’amore con una vera e propria cerimonia sott’acqua.

Il corso comprenderà 4 giorni di pratica con  Gianluca Genoni, campione e recordman mondiale di apnea, due giorni di  immersioni gratuite aperte a tutti i subacquei che vorranno partecipare che arriverranno al culmine con il Matrimonio tra due sub professionisti che hanno deciso di suggellare il loro amore nelle profondità del mare.

Il Matrimonio si svolgerà nella laguna di Oltremare in presenza di Antonella Elia esperta subacquea e madrina d’eccezione della manifestazione.
In attesa del 21 maggio quanto il tour arriverà a Riccione non mi resta che immaginare questo matrimonio da sogno…
Ma chissà se il bouquet sarà fatto di alghe o di rose? E se la sposa indosserà il tradizionale vestito bianco con velo? E ci sarà la pioggia di riso per gli sposi riemersi dalle acque?