Riccione vuole aprire uno stand all’interno di Rimini Fiera per promuovere le risorse del suo territorio. Lo afferma Sergio Pioggia, presidente Confcommercio di Riccione, durante l’ultimo Consiglio.

L’idea di posizionare uno stand promozionale di Riccione all’ingresso del Quartiere Fieristico di Rimini, nasce dalla constatazione che moltissimi clienti della fiera si dirigono sempre più frequentemente verso gli hotel e gli alberghi di Riccione quando non trovano posto nelle strutture ricettive di Rimini.

Confcommercio ha deciso allora di sfruttare la situazione approntando una rete di servizi che possa portare vitalità nella Perla Verde anche nei mesi invernali. Se il progetto di Pioggia va in porto, si prospettano enormi introiti per Riccione, soprattutto per quanto riguardo il settore extra alberghiero, che vanno ad affiancare quelli proveniente dal nuovo Palazzo dei Congressi di Riccione.

Ancora idee per valorizzare le risorse del territorio riccionese provengono anche da Giorgio Mignani, presidente del Consorzio d’area di viale Ceccarini, che propone, al fine di facilitare l’avvicinamento di Riccione a Rimini Fiera, di istituire un servizio bus di collegamento diretto.

Utile a promuovere il turismo invernale a Riccione, anche un bus che colleghi Valverde, Oltremare o le Befane.