Grande successo per la camminata non agonistica che si è diramata per le vie di Riccione domenica 27 dicembre: una marea rossa ha riempito le strade e le piazze di Riccione per raccogliere  fondi che serviranno all’acquisto di una nuova macchina per tac per l’ospedale Ceccarini di Ricicone.

Requisito indispensabile per l’iscrizione alla corsa era, da regolamento, l’acquisto di un kit con tanto di costume rosso, venduto al prezzo di 15 euro l’uno  dal comitato organizzativo di “Riccione Xmas”. In base al numero di kit acquistati gli organizzatori fanno sapere che sono stati ben 4005 i Babbi Natale che hanno partecipato alla marcia, partita dal Palazzo del Turismo per poi raggiungere viale Ceccarini e viale Dante, le vie di Riccione Paese e poi il lungo mare fino a piazzale Ceccarini.

In testa al corteo, anche molti volti noti della tv, in primis Martina Colombari ed Alessandro Costacurta con il piccolo Achille.

Grande la partecipazione dei cittadini alla corsa, grande il divertimento e anche il ritorno mediatico. Un successo inaspettato da tutti i punti vista, dunque, per questa edizione zero della corsa che lascia intravvedere, ha fatto sapere il sindaco di Riccione Massimo Pironi, tutta l’intenzione di replicare l’anno prossimo.

E il Comitato organizzativo ha già fissato la data del prossimo evento, che si svolgerà il 14 febbraio in occasione di San Valentino e, sull’onda della corsa natalizia appena trascorsa, si chiamerà “kiss Mas” e comprenderà anche mostre, proiezioni e momenti a tema.
“Riccione Xmas… inseguiamo Babbo Natale” è una evento organizzato con il patrocinio del Comune di Riccione, della provincia di Rimini e di Famija Arciunesa.