Vi piacerebbe fare un viaggio nel tempo per scoprire i principali luoghi dell’arte riminese?
E’ semplice! Basta partecipare all’iniziativa organizzata dai Musei Comunali e Camas di Rimini per domenica 25 aprile, “Passeggiando nel passato”.

Che cos’è

Come dice il titolo, si tratta di una passeggiata guidata nel centro storico di Rimini, tra i principali monumenti della città, le vie e le piazze per scoprire tutti i tesori di Rimini e le epoche storiche che l’hanno attraversata lasciando la loro impronta indelebile: dall’età romana al Medioevo al Rinascimento all’età moderna.
Il giro include anche la visita al Museo della Citta e alla Domus del Chirurgo, quindi rappresenta un’opportunità da non perdere per tutti coloro che hanno voglia di saperne di più sul patrimonio storico- artistico  della città con l’aiuto di una guida esperta.

Dove si va

Il percorso partirà dal Museo della Città per toccare poi il Ponte di Tiberio, piazza Malatesta dove si trova Castel Sismondo, piazza Cavour con i palazzi comunali, la vecchia Pescheria, la fontana della Pigna e il Teatro. Si visiterà poi la Chiesa di San Giovanni Evangelista (Sant’Agostino), che conserva alcuni affreschi attribuiti alla Scuola Riminese del Trecento. L’itinerario toccherà poi Piazza Tre Martiri e l’Arco d’Augusto, emblema di epoca romana della città. Ultima tappa del percorso, il Tempio Malatestiano, capolavoro di arte Rinascimentale. Il giro proseguirà, per chi è interessato, con la visita del Museo della Città e della Domus del Chirurgo, esempio di abitazione tardo- imperiale dai bellissimi paviementi musivi e di cui si possono ancora apprezzare le strutture murarie e un vasto corredo di suppellettili, oggetti di uso quotidiano e un corredo di oltre 300 ferri chirurgici (in mostra al Museo della Città).

L’ho fatto anch’io!

Si tratta di un’esperienza molto bella, che viene organizzata ogni anno per fare in modo che turisti e residenti possano apprezzare i tesori della città. Ho partecipato anch’io, lo scorso anno, e posso dirvi che è stato utile: pur essendo riminese, ho scoperto molte cose che non sapevo e mi sono sorpresa di nuovo alla Domus del Chirurgo (la visitavo per la terza volta ma ogni volta mi sorprende!), di cui vi consiglio assolutamente la visita.

Informazioni utili

Il ritrovo è domenica 25 aprile alle 15.30 al Museo della Città (via Tonini 1).
La quota di partecipazione è di 3,00 euro. La quota include anche il biglietto per la visita al Museo della Città e alla Domus del Chirurgo con la possibilità, per chi vuole, di dividere la visita della città e quella a Museo e Domus in due guirnate diverse.
L’itinerario fra i monumenti di Rimini dura circa un paio d’ore e la visita del Museo un’ora.
Per informazioni e prenotazioni: tel. 0541 704421 / 704426 / 785183