Autunno, stagione di riflessione. Tra ottobre e novembre 2011 due iniziative culturali di ampio respiro tra Misano Adriatico e Rimini: riparte a Misano Adriatico la rassegna filosofica curata dal direttore della Biblioteca Comunale Gustavo Cecchini, quest’anno sul tema “I nuovi piaceri della vita” mentre alla Biblioteca di Rimini si sperimenta la Biblioterapia.

I nuovi piaceri della vita, Misano Adriatico

Ventesima edizione della rassegna filosofica di Misano Adriatico, dedica alla riflessione sulla vita di tutti i giorni, con consigli mirati a trovare pace e tranquillità con se stessi e con gli altri grazie al prezioso contributo di scienziati, pensatori e letterati.

La rassegna, iniziata  il 5 ottobre con Salvatore Natoli e “Il buon uso del mondo: agire nell’età del rischio”, prosegue il 14 ottobre con Maurizio Ferraris che parlerà di “Anima e iPad”; il 21 ottobre Giangiorgio Pasqualotto affronterà il tema della “Ecologia Buddhista” e il 28 ottobre Remo Bodei parlerà di “Desideri di vita”.

Il 4 novembre “Il silenzio e il sogno” saranno al centro dell’intervento di Maurizio Viroli, mentre l’11 novembre Vito Mancuso spiegherà “Il piacere dello spirito”.
La rassegna prosegue il 18 novembre con l’intervento di Franco Cassano sul tema “Vivere slow: i vantaggi della lentezza” e il 25 novembre con “Tocca, guarda, vivi: riscoprire i sensi per essere felici” di Claudio Risè.
La rassegna si conclude il 2 dicembre con Carlo Sini e il suo intervento sul tema “Invito alla danza: il piacere dell’armonia”.

Tutti gli incontri si tengono al Cinema Teatro Astra di via D’Annunzio 20 a Misano alle 21.00. L’ingresso è gratuito.

Biblioterapia a Rimini

“Biblioterapia. Come curarsi (e ammalarsi) coi libri” è il ciclo di letture ad alta voce organizzato dalla Biblioteca Gambalunga in collaborazione con l’istituzione Musica Teatro Eventi e sostenuto dalla Provincia di Rimini.
Il ciclo comprende 6 incontri dedicati al tema le “figure del male”, affidati ad altrettanti autorevoli autori.
Novità di quest’anno la collaborazione con Tracce D Teatro, che permetterà agli iscritti di assistere agli spettacoli teatrali a buon prezzo e l’anteprima nazionale “Per voce ed Ombra”, mercoledì 9 novembre alle 21.00 al Teatro degli Atti.

Link al programma completo.

Tutti gli appuntamenti si tengono al Museo della Città, presso la Sala del Giudizio
Per partecipare alla Biblioterapia è necessario scriversi al costo di 32 €, che includono l’ingresso allo spettacolo “Per voce e ombra” E’ possibile anche entrare alle singole conversazioni al costo di 5 €, mentre l’ingresso esclusivo allo spettacolo costa 12 €. L’ingresso a “Voci dalla Biblioteca”, invece, è gratuito.
Chi vuole seguire tutti gli spettacoli di Tracce D Nuovo si può accedere a Biblioterapia e spettacoli al prezzo speciale di 50 €.
Ci si iscrive da sabato 1° ottobre a sabato 15 presso l’Ufficio Prestiti della Biblioteca Gambalunga Ufficio Prestiti (dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 19.00 e sabato dalle 8.00 alle 13.00).
Per informazioni, Tel. 0541 704486