disegno fellini grand hotel

Non tutti lo immaginano, perché gran parte della sua vita si è svolta a Roma, ma Federico Fellini, grandioso regista italiano, è nato a Rimini dove ha girato alcuni dei suoi film più poetici e di successo.
Una Rimini tanto reale e intrecciata con la memoria intima del regista, tanto immaginaria, fatta di suggestioni, nostalgie e sogni.
Tra i film girati in Riviera è impossibile non ricordare Amarcord, che in dialetto riminese significa Mi Ricordo, e I Vitelloni, scanzonato omaggio a un’adolescenza romagnola fatta di desideri, avventure goderecce, piccole miserie e grandi noie.

libro dei sogni fellini

Libro dei sogni

Guardare uno di questi film è anche un viaggio tra le espressioni del dialetto romagnolo che raccontano una Rimini genuina, quella degli anni più belli, quando ancora era un fiore che stava per sbocciare. Qui i ragazzi e il “mito” del bagnino conquistatore, ma anche il centro storico e le tradizioni della città riaffiorano sullo schermo e nell’immaginario che ancora affascina tanto i turisti!

Oggi la città di Rimini ricorda Fellini in tantissimi modi, dedicando a lui manifestazioni cinematografiche ed eventi a tema. Quest’anno ricorre il diciannovesimo anniversario della sua morte e per l’occasione è stato esposto al pubblico il celebre Libro dei Sogni di Fellini e proiettati docufilm sulle opere del regista.

Federico Fellini Museo

Museo Fellini

A Rimini esiste inoltre la Fondazione Fellini che gestisce il Museo Fellini, dove oltre alla biblioteca del regista si trovano tantissimi suoi disegni e opere. Attualmente il museo è chiuso ma in corso d’opera c’è la ristrutturazione del Cinema Fulgor, anche questo simbolo della vita di Fellini, dove sarà trasferito e dove saranno realizzate sale interamente dedicate a lui.
Infine la Cineteca Comunale, in Via Gambalunga offre la possibilità di visionare gratuitamente alcuni film e materiale storico di e sul regista.

Per quanto riguarda le attività che si svolgono a Rimini quasi annualmente, l’associazione Marinando realizza fino al 29 marzo 2013 delle visite guidate in città alla scoperta dei luoghi e personaggi che raccontano la vita e l’arte di Fellini.
Le visite si svolgono tutti i venerdì alle 9, alle 14.30 e alle 20.45  ed hanno una durata di 2 ore circa.
Il ritrovo è al parcheggio del Ponte di Tiberio, ed è possibile prenotare chiamando il numero 333 4844496.

Per saperne di più: marinando.org