Appuntamento dal 30 settembre al 2 ottobre con l’undicesima edizione del Rimini Jazz Festival, che torna in città con una fisionomoia del tutto rinnovata: per la prima volta scenario dell’evento è l’autunno  in teatro invece dell’estate all’aperto.

Tutte le serate si terranno, infatti, al Teatro Novelli di Rimini e faranno sognare il pubblico tra le sfumature del jazz tradizionale con una predilizione per gli stili che vanno dalle origini allo swing tra il 1910 e il 1945.

Il primo appuntamento, venerdi 30 settembre alle 21.15, sarà con la Milano Hot Jazz Orchestra, composta da: Paolo Gaiotti, Alberto Schinelli, Claudio Perelli, Carlo Marchesi, Filippo Perelli, Claudio Nisi, Nanna Freddi, Achille Legnazzi.
La band farà rivivere l’emozione della musica di New Orleans grazie ad arrangiamenti originali dell’epoca e strumenti particolari del jazz classico come il banjo, il bassotuba, la cornetta e la washboard.

Sabato 1 ottobre, invece, sarà la Roman Dixieland Few Stars diretta dal trombonista Michele Pavese, a salire sul palco del Novelli. Il programma della band ripercorre i primi decenni della storia del jazz dalle origini di New Orleans agli spirituals, dal blues allo stile di Chicago, lo swing, Gershwin e Duke Ellington. La band è composta da: Paolo Petrozziello, Michele Pavese, Giuseppe D’Amato, Vincenzo Barbato, Guido Giacomini e Sante Isgrò.

Chiude il festival, domenica 2 ottobre, la Trieste Early Jazz Orchestra diretta da Livio Laurenti  e composta da: Sebastiano Frattini, Giuliano Tull, Marcello Sfetez, Piero Purini, Flavio Davanzo, Roberto Santagati, Maurizio Cepparo, Giulio Scaramella, Furio Vardabasso, Marko Rupel, Tom Hmelijak.
Il concerto ripercorrerà gli anni anni Venti e le atmosfere dei musical di Broadway. Ampio spazio, quindi, al teatro musicale statunitense, interpretato dalla voce di Paolo Venier e accompagnato dalle coreografie eseguite da Giovanni Panasiti e Samantha Benedetti.

La direzione artistica del festival è di Rino Amore.

Tutti i concerti sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti.
Per ulteriori informazioni potete contattare l’Associazione culturale Riminese Amici del Jazz (Tel. 0541 51011 / 52206)