Grandi novità nell’estate riminese: dopo Notte Rosa, Riviera Beach Games e Moto GP, arriva “Rimini on air”, il calendario dei concerti estivi in programma al 105 Stadium per il prossimo luglio.

Il 105 Stadium di Rimini si prepara all’estate programmando una serie di concerti che terranno viva l’estate riminese nel parcheggio dello stadio. Si chiama festival “Rimini on air”  e trasformerà il luglio riminese in una delle maggiori arene estive di concerti all’aperto.
Il Comune ha appena dato ad Ernesto De Filippis, gestore della struttura, il permesso per costruire un’arena nel parcheggio davanti al palazzo tra il 105 e le Befane.

Il progetto dell’arena estiva prevede il posizionamento nell’area del parcheggio di una serie di gradinate in grado di accogliere fino a 10.000 persone. Resteranno comunque a disposizione 4000 posti auto.

Il programma di “Rimini On Air” si aprirà il 3 luglio con lo spettacolo “Rimini Ridens” con Giuseppe Giacobazzi e  Paolo Cevoli, proseguirà il 16 luglio con il concerto di Gigi d’Alessio, il 24 Giovani Allevi, il 27 ospiterà un tappa del tour d’addio dei Simply Red; infine, domenica 8 agosto, sarà la volta degli Ska- P.

A queste prime date, gli organizzatori vorrebbero aggiungere altri appuntamenti, come una tappa del musical “Il mondo di Patty” e uno spettacolo brasiliano in affiliazione con il festival latino americano di Milano.

Soddisfatto Ernesto De Filippis, gestore del 105 Stadium che dopo aver ospitato i grandi eventi invernali (ricordiamo le prime dei tour di Jovanotti, Tiziamo Ferro e Ramazzotti) oltre ad eventi live di grande prestigio come i concerti di Gianna Nannini e Laura Pausini, ora si diventa cornice di eventi estivi, sulla scia dello stile impresso dall’Arena della Regina di Cattolica.

Il Comune, ha precisato il vicesindaco di Rimini Maurizio Melucci finanzierà “Rimini on air” con 30 mila euro e attrezzerà un servizio di trasporto pubblico in collaborazione con la TRAM di Rimini per agevolare i turisti che vorranno raggiungere l’arena per assistere ai concerti.