Tempo di crisi e voglia di sconti? L’estate in Riviera, da sempre simbolo di un buon rapporto qualità- prezzo, si fa sempre più ghiotta nel nome di sconti e convenzioni.
Vediamo una panoramica di quello che offre la Riviera per chi vuole risparmiare senza rinunciare a una cena al ristorante o alla visita di Musei e parchi divertimento.

RIMINI E RICCIONE IN TRENO

L’offerta più vantaggiosa riguarda chi viaggia in treno: gli hotel di Rimini e Riccione che aderiscono all’iniziativa rimborsano il viaggio in treno a chi soggiorna almeno un week end in un albergo da 1 a 4 stelle.

Come funziona: se raggiungete Rimini o Riccione in treno, l’albergatore vi rimborsa tutto o parte del biglietto del treno. Se soggiornate una settimana vi viene rimborsato tutto il biglietto di andata fino a 50 euro a persona per il soggiorno in hotel 3- 4 stelle e fino a 35 in 1- 2 stelle, per soggiorni di un week end lo sconto è del 10% sul biglietto di andata e per soggiorni sui 2 settimane il rimborso copre sia andata sia ritorno.
Avete capito bene: significa annullare completamente il costo del viaggio… ci sembra una buona iniziativa, che ne dite?

Maggiori informazioni sul sito: http://www.riminintreno.it/

RISTO TAXI

Metti una sera romantica a Rimini, cosa sarebbe una vacanza senza una cena al ristorante? Magari a lume di candela, alla scoperta dei sapori tipici del territorio…

O magari con gli amici, in allegria.
Da questa estate puoi raggiungere il ristorante in taxi e farti rimborsare il costo del viaggio di andata
. L’offerta, che per il momento non vale il sabato, si applica nei 12 ristoranti aderenti all’iniziativa: Al Caminetto, Al deserto, La Bella Napoli, La Capricciosa, Al Pirata, Al teatro, Felix, Ligio Restaurant cafè, La Fontanino , Peter Pan, Touring, Locanda dei Salinari.

Approfittando di questa convenzione, non dovrete preoccuparvi di trovare parcheggio (in estate una vera impresa!) e nemmeno di superare il tasso alcol emico, quindi ci sembra un buona idea per la sicurezza.
EVi ricordo, però, che gli spostamenti in taxi per essere rimborsati devono avvenire entro il quadrilatero di territorio compreso tra lungomare, Statale Adriatica, via Sicilia e via Nullo Baldini.

ORANGE TICKET

Questa offerta è interessante soprattutto per chi vuole unire alla vacanza mare la visita delle città, dei musei o dei parchi divertimento e intende spostarsi in autobus, scelta che noi consigliamo per evitare traffico, stress, problemi di parcheggio e vivere la città in modo più sostenibile.
L’Orange Ticket è un biglietto che dà diritto a corse illimitate a Rimini e circondario (Rimini. Riccione, Cattolica, Morciano, Coriano, Santarcangelo e Bellaria) per un giorno, 3 giorni o una settimana e a sconti nei musei e nei parchi divertimento. L’offerta vale dal 1° giugno al 31 dicembre 2010.

Come funziona: presentando l’orange ticket alla cassa di 13 musei di Rimini e  provincia si ha diritto a uno sconto che varia da 1 euro all’intero costo del biglietto. Orange ticket dà diritto anche a uno sconto di 2 euro sul biglietto di ingresso ai parchi divertimento, spendibile in un solo parco se si setiene il biglietto Orange per 24 ore, in 2 parchi se orange ticket 1+2 e in 3 parchi se acquistate la formula 1+7.
Sono 6 i parchi divertimento dove sarà possibile spendere lo sconto: Italia in Miniatura, Fiabilandia, Delfinario di Rimini, Acquario di Cattolica e Parco Oltremare.

Quanto costa: Orange ticket 24 ore costa 3,00;  quello per 3 giorni costa 5,50 e quello valido 8 giorni costa 11,00 euro.
L’Orange Ticket si trova in vendita a Rimini presso le biglietterie Tram, i servizi IAT e le tabaccherie o le edicole che espongono il simbolo bus ticket.
Per conoscere i dettagli, consulta il sito www.tramservizi.it