Il turismo in crisi. In Italia le presenze in hotel  da gennaio a settembre si sono ridotte del 4,7% rispetto al 2008. Come superare la crisi? Innovazione e riqualificazione nel segno del design e dell’ecosostenibilità. Tutte le novità in fatto di accoglienza alberghiera a Sia Guest,  59° edizione del Salone Internazionale dell’accoglienza, appena conclusasi a Rimini.

In esposizione  nei 60 mila mq dedicati a Sia Guest i prodotti delle aziende leader nei settori dell’Arredamento, Contract, Forniture, Inter Decò, Atterzzature e Impianti per la ristorazione e il bar, Benessere, Tecnologia, sicurezza, arredo bagno e, nell’area espositiva, le mostre dei più prestigiosi architetti e designers italiani.

Dopo la cerimonia inaugurale con il Ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, il programma della manifestazione ha visto grande affluenza ai convegni e alle conferenze organizzati nei 4 giorni della fiera.
Grande risalto è stato dato ad internet, protagonista del convegno “Internet e turismo. Più valore per il cliente. Più efficienza per l’impresa” nel corso del quale è stato presentato il nuovo portale di prenotazione alberghiera ItalyHOTELS realizzato da Federalberghi in collaborazione con Amadeus.

Un’edizione 2009 percorsa dall’innovazione applicata all’arte dell’ospitare e declinata nelle forme, nel design, negli ambienti, tutti da vivere e da assaporare nel nome dell’innovazione. I luoghi dell’ospitalità diventano così mondi complessi in cui l’arredamento e il design si arricchiscono di accessori che colpiscono dritto ai sensi dei clienti.

La fiera si sviluppava su 10 padiglioni con i seguenti settori espositivi:
•    Arredo Contract e Interdecò: presenta il padiglione SIA trend, uno spazio dedicato alla sperimentazione nel campo del design per hotellerie;
•    Bagno e Benessere in hotel: da segnalare il nuovo interesse per i  materiali e gli accessori di lusso, con piccole aziende specializzate nella lavorazione della pietra;
•    Tecnologie e servizi: una mostra di 6 mila mq sull’automazione, building automation, risparmio energetico, software gestionali;
•    Forniture e attrezzature per la ristorazione;
•    Area Confindustria ceramica.

Parallelamente, si è svolta in fiera, anche la nona edizione di “Non solo albergo”. Dall’esposizione emerge una visione del design sempre più professionale. Il progetto affidato all’architetto Giuseppe Biondo ha come titolo 2009 “Dentro il design- tecnologia, sostenibilità, produzione, gestione, imprenditorialità: testimonianze, realizzazioni. In video”

Vi segnaliamo, infine, nel pad. A5, Good design hotel, allestimento di un hotel ecosostenibile e multi stelle su 1500 mq.” Vi sono riuniti 8 studi di architettura.
Sia Guest si è svolta con il patrocinio di Federalberghi, AIPI (Associazione Italiana Progettisti d’Interni) e ADI (Associazione italiana per il design industriale): oltre 600 gli espositori che hanno scelto Sia guest come vetrina internazionale e più di 100 i buyers stranieri.