Rivoluzione tecnologica sulle spiagge della Romagna, sempre più all’avanguardia… sempre più high- tech. Da internet wi- fi sotto l’ombrellone ai lettini abbronzanti o nebulizzanti: le ultime curiosità dalle spiagge di Rimini, Riccione e dintorni.

Ombrelloni a cellule fotovoltaiche che ruotano seguendo il sole per fornire energia ai bagnanti, lettini refrigeranti, acqua spinning in Adriatico… Pensavate di averle viste tutte?

Vediamo se sapete le ultime novità delle spiagge Romagnole!

A Rimini ad esempio sono già arrivati i lettini refrigeranti , che vaporizzano acqua gelata al bagnante intento a prendere al sole. Poi c’è lo sdraio con pannelli riflettenti in grado di assicurare un’abbronzatura fronte/retro o, ancora, i lettini auto massaggianti, con manopole vibranti e cuscinetti mobili.
Ma sulle spiagge, la tecnologia è amica non più solo di chi vuole rilassarsi al sole… anche di chi non rinuncia al lavoro nemmeno in vacanza! Ecco allora crescere come funghi gli stabilimenti balneari che offrono connessione internet wi fi, per connettersi sotto l’ombrellone.


Internet, mon amour!

Il Bagno 77 a Riccione, che offre questo servizio già da qualche anno, ha fatto da apripista a tutti gli altri stabilimenti balneari della zona. Tra questi, il Bagno 85 Giulia e il Marano Beach zona 135: si compra il grattino per registrarsi, la tessera prepagata in base a quanto tempo si vuole navigare e poi una volta arrivati all’ombrellone si aspetta un sms sul telefonino che autorizza la connessione dopodiché si può navigare. Gli utilizzi sono svariati: c’è chi usa internet per lavorare anche in vacanza, chi è in viaggio per un convegno o un congresso ma non intende rinunciare alla tintarella, chi ancora non vede l’ora di condividere con gli amici rimasti in città le prime foto delle vacanze.
Al Bagno 61 ormai non è più una novità: la connessione wireless consente a tutti i bagnanti di navigare in qualsiasi momento sotto l’ombrellone!
Tra gli stabilimenti in cui è possibile navigare su internet, vi ricordiamo anche il Bagno Zadina a Villamarina e il Bagno Fantini a Cervia.


Non solo internet…

A Rimini la tecnologia in spiaggia si applica a una lunga serie di altri servizi: al Bagno 63 hanno inventato un lettino che permette di stare in acqua a prendere il sole senza bagnarsi, Al Bagno 62 e al 12 sud, invece, si può provare il relax con le poltroncine a vibrazione regolabile.
Poi, c’è chi preferisce puntare alla tecnologia applicata al meteo, ad esempio il Bagno 55, che attraverso il suo sito internet offre ai turisti un sistema di previsioni meteo.
Al Bagno 26, invece, si punta tutto sulla tintarella: ecco comparire allora il lettino trasparente, detto “tan bed”, che grazie a un gioco di specchi permette di abbronzarsi su entrambi i lati allo stesso tempo.
Chi invece ha figli piccoli e teme le scottature, può provare l’ombrellone “sun block” al Bagno 86: scherma completamente dai raggi ultravioletti proteggendo le pelli più delicate.

E i soldi dove li tengo?

Niente paura, c’è una soluzione anche per questo! A Marinagrande di Viserba e al Bagno Milano di Cesenatico è stata ideata una carta prepagata dotata di microcip che permette di fare tutti gli acquisti senza denaro.