L’800 è stato per Saludecio un’epoca d’oro dal punto di vista culturale. Ed è per questo motivo che il suo centro è tappezzato da Murales che riprendono stili e temi di quel periodo. I Murales sono circa 40 e sono associati ad altrettante scoperte che hanno attraversato il periodo. Si spazia dalle illustrazioni di treni in corsa, a pulcinella che sforna una pizza, passando per donne sensuali in posa (a testimonianza dell’invenzione del reggicalze), la trasposizione della nascita del cinema, per finire con semplici scene di vita e di lavoro.

Informazioni utili

  Indirizzo-
  IngressoAll'aperto, sempre visitabile
  Visite guidate-
  Parcheggiodiverse soluzioni di parcheggio intorno al centro del borgo
  AccessibilitàIl borgo è accessibile ai disabili
  ContattiTel. 338.7854247 - uit.saludecio@comune.saludecio.rn.it

Da sapere

  • La tradizione dei murales ha avuto inizio nel 1991. Da allora, ogni anno, in occasione dell’800 Festival si è aggiunta un’opera a quelle già esistenti.
  • Le opere sono dipinte dagli artisti dell’Associzione Arpec.
  • Saludecio è iscritta nell’Associazione Italiana dei Paesi Dipinti.

Mappa

Credits foto – siviaggia.it