È una pieve romanica situata in località Ponte Messa, frazione di Pennabilli. Alcuni documenti attestano la presenza di questa pieve già nel 912 anche se, ufficialmente è del XII secolo. Nel tempo è stata usata in diverso modo, ma oggi, si esprime in tutta la sua bellezza di luogo di culto con il bell’altare sopraelevato e la cripta. Molti elementi originali sono andati perduti anche se si intravedono ancora alcuni cordoli, mensole, disegni e cornici del periodo della costruzione.

Informazioni utili

  IndirizzoStrada Marecchiese
  OrariAperta su richiesta, rivolgersi ai contatti indicati
  IngressoGratuito
  Visite guidateVisite in italiano e in lingua per gruppi. Per prenotazioni: Mob. 338.6357868 - associazione.rabisch@gmail.com
  ParcheggioNei pressi della Pieve
  AccessibilitàAccessibile ai disabili
  ContattiTel. 0541.928469

Da sapere

  • Vicino alla Pieve c’era un insediamento romano che approfittava della presenza del ponte sul torrente. Da qui il nome della frazione.
  • In una mensola si intravede la figura di un cane con le ali che ringhia. Nel Medioevo questo rappresentava il peccato.
  • Nel 1913 alcuni contadini la usarono come casa.

Mappa

credits foto – Archivio fotografico dell’Assessorato al Turismo della Provincia di Rimini