Il Museo Carlo Zauli si trova nel centro storico di Faenza, presso i locali ricavati dalle stalle del convento di San Francesco. L’artista locale, Carlo Zauli, dal 1949 in poi, ha fatto di questo luogo una bottega di produzione artistica e un atelier, delineando la sua filosofia di contenitore culturale.
Oggi ospita due collezioni permanenti: una dedicata a Carlo Zauli, l’altra composta dai lavori di diversi artisti contemporanei.

Informazioni utili

  IndirizzoVia della Croce, 6
  OrariMar-sab 10:00 - 13:00; su appuntamento 15:00 - 18:00
  IngressoA pagamento: intero 6€, ridotto 3€ (bimbi dai 12 ai 18 anni, over 65, portatori di handicap, gruppi di almeno 10 persone); gratuito per bambini under 12, guide turistiche e accompagnatori di gruppi
  Visite guidatePreviste su appuntamento, per gruppi di almeno 10 persone. Disponibili audioguide in italiano e inglese
  ParcheggioPosti auto lungo via della Croce
  AccessibilitàNon è accessibile
  ContattiTel. 333.8511042 - museocarlozauli@gmail.com

Da sapere

  • Carlo Zauli è un artista faentino (1926-2002): scultore, ceramista e insegnante. Maestro di fama internazionale, ha prodotto un fregio per la Reggia di Baghdad.
  • Nel Museo Carlo Zauli sono presenti: un forno di cottura, la stanza della smaltatura e un magazzino con argille da tutt’Europa.
  • La collezione degli artisti contemporanei si compone di opere prodotte all’interno del Museo.

Mappa

credits foto – ilbuonsenso.net