Il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza (MIC) è stato dichiarato dall’Unesco “Monumento testimone di una cultura di pace”. Il MIC si compone di molte collezioni suddivise in due grandi sezioni: una dedicata alla ceramica antica e l’altra che si concentra solo sul ‘900. Tra le raccolte presenti quelle dedicate alle ceramiche Precolombiane, all’Estremo Oriente, alle Officine Italiane del ‘600, al Rinascimento faentino, alle ceramiche popolari e devozionali e alla bioceramica.

Informazioni utili

  IndirizzoViale Alfredo Baccarini, 19
  Orari1 Apr-31 Ott: mar-dom e fest 10:00-19:00. 1 Nov-21 Mar: mar-ven 10:00-16:00, sab, dom e fest 10:00-17:30. Chiuso tutti i lunedì non festivi, 1 Gennaio, 1 Maggio, 15 Agosto, 25 Dicembre
  IngressoA pagamento: intero 10€, ridotto 7€. Numerose le convenzioni e le scontistiche (http://www.micfaenza.org/it/info/orari-tariffe-biglietti.php)
  Visite guidateDa prenotare e concordare (Tel. 0546.697308 - bookshop@micfaenza.org)
  ParcheggioPosti auto lungo Viale Alfredo Baccarini
  AccessibilitàAccessibile alle persone con disabilità, tranne le aree soppalcate
  ContattiTel. 0546.697311 - info@micfaenza.org

Da sapere

  • La sezione della ceramica antica si trova nell’ex quadrilatero conventuale; la sezione del Novecento si trova nella nuova ala moderna.
  • All’interno del MIC sono presenti un fornito Bookshop e un negozio dove acquistare ceramiche d’autore di artisti contemporanei.

Mappa

credits foto – enteceramica.it