Fragheto è un piccolo borgo, frazione di Casteldelci, passato alla storia per l’eccidio nazista risalente all’aprile 1944, nel quale morirono 33 persone. Siamo nella zona più occidentale del territorio provinciale di Rimini, nell’Appennino che si apre sul Tevere e il Monte Fumaiolo.

Informazioni utili

  IngressoAll'aperto, sempre visitabile
  Visite guidateNon sono previste
  ParcheggioParcheggiare ove possibile, nelle vie della piccola frazione
  AccessibilitàAccessibile ai disabili
  ContattiUit Casteldelci - via Roma, 26 - Tel. 0541.915423

Da sapere

  • Era il 7 aprile 1944 quando le truppe naziste entrarono a Fragheto, nel territorio comunale di Casteldelci in cerca dei partigiani della Brigata Garibaldi, lì nascosti dai civili. La scoperta e lo scontro causò la ritorsione tedesca: l’uccisione di 15 donne, 7 bambini e 2 vecchi. I giovani si erano nascosti, si pensava che i tedeschi avrebbero risparmiato i cittadini politicamente innocui. Ma non fu così.

Mappa

Credits foto – lavalmarecchia.it