L’Antiquarium Comunale si trova a Palazzo degli Anziani, adiacente al Museo della Marineria, con il quale condivide l’ingresso. Un interessante percorso tra reperti rinvenuti sul territorio introduce alla vita romana di Cesenatico e delle zone limitrofe. Molti gli oggetti della quotidianità, così come manufatti utilizzati per riti mortuari e attività lavorative: fornaci, bilance, monete e altri oggetti di uso comune.

Informazioni utili

  IndirizzoVia Armellini, 18
  OrariEstivo: 01/06-30/09 tutti i giorni 10:00 - 12:00 e 17:00 - 23:00. Invernale: 01/10-31/05 sab, dom e festivi 10:00 - 12:00 e 15:00 - 19:00. Per le scuole è aperto su prenotazione
  IngressoA pagamento: intero 2€, ridotto 1€ (under 18, over 65, residenti, gruppi di almeno 15 persone). Il biglietto comprende l’ingresso al Museo della Marineria
  Visite guidate-
  ParcheggioPosti auto in Viale Giuseppe Mazzini
  AccessibilitàAccessibile ai disabili
  ContattiTel. 0547.79205

Da sapere

  • Una sala dell’Antiquarium è destinata alle fortificazioni cittadine che sono andate distrutte: Rocca e Torre Pretoria.
  • Le fonti storiche relative all’ insediamento romano di Cesenatico sono conservate nella Biblioteca Malatestiana di Cesena.
  • La presenza dell’insediamento romano a Cesenatico è confermata dal ritrovamento della Fornace romana di Ca’Turchi.

Altre informazioni

Nel periodo repubblicano (tra il I e il II secolo a.C.) nel territorio di Cesenatico era presente un piccolo ma fiorente centro romano, così come nel periodo repubblicano (IV secolo) quando l’abitato aveva il nome di Ad Novas. Si ipotizza potesse essere un luogo di sosta per i viaggiatori e per il ristoro e il riposo dei cavalli.

Mappa

credits foto – lumsanews.it