La Pieve di Santa Maria Assunta nasce come chiesa carolingia, anche se il suo attuale aspetto è romanico. Ricostruita intorno all’anno 1000 è uno dei massimi esempi di architettura medievale dell’Italia centrale. Si presenta come una struttura massiccia, con tre navate, tre absidi, possenti mura di arenaria e pietre varie. Le sei colonne che sorreggono le navate sono realizzate con materiali di recupero del periodo romano e antico, come i quattro capitelli corinzi del IV secolo.

Informazioni utili

  IndirizzoPiazza Dante Alighieri
  OrariTutti i giorni 9:30 - 12:30 e 14:30 - 19:00
  IngressoGratuito
  Visite guidate-
  ParcheggioPiazza Buscarini Mario
  AccessibilitàNon accessibile ai disabili
  ContattiIat San Leo - Tel. 0541.926967 - Numero verde 500.553800 - info@sanleo2000.it

Da sapere

  • La Pieve di Santa Maria Assunta è il più antico monumento religioso sia di San Leo, sia del Montefeltro.
  • L’edificio non fungeva solo da luogo religioso ma era anche un importante luogo civile e amministrativo; qui, infatti, si svolgevano le riunioni per discutere i problemi del popolo e della città.
  • Nelle vicinanze della Pieve si trovano Palazzo Mediceo, il Duomo Romanico di San Leone e la Torre Civica.

Mappa

credits foto – iluoghidelsilenzio.it