La Fiera di San Martino, l’11 novembre, è storicamente il momento in cui a Santarcangelo si festeggiava il raccolto, i contadini stipulavano i contratti di gestione della terra, si faceva la compravendita delle bestie e le scorte alimentari per l’inverno. Pur non essendo più così si è conservata l’atmosfera di festa e convivialità di un tempo.  Tutti gli anni infatti, il centro di Santarcangelo si riempie di voci, bancarelle, profumi e sapori mantenendo quello spirito di compravendita che appartiene alla storia di questa manifestazione.

Da sapere

  • È la festa del patrono di Santarcangelo.
  • La Fiera di San Martino è meglio nota come Fiera dei Becchi (o dei cornuti). Il nome deriva dall’usanza di appendere un paio di corna all’Arco di Papa Clemente e di passare sotto l’arco nella speranza che queste rimangano ferme, perché se si muovono vuol dire che si è stati traditi.

Informazioni utili

  • Iat Santarcangelo: www.iatsantarcangelo.com
  • Contatti: tel. 0541.624270 – iat@comune.santarcangelo.rn.it
  • Quando: l’11 Novembre

Mappa

Credits foto – chiamamicitta.it