Sant’Agata Feltria si trova tra due fiumi: il Savio e il Marecchia. È un paese dal caratteristico aspetto fiabesco, non a caso il suo monumento simbolo, Rocca Fregoso, è diventata la Rocca delle Fiabe, museo dedicato al mondo delle favole con percorsi narrativi e una biblioteca virtuale molto amata dai bambini. Belli il centro storico e il Teatro Angelo Mariani, considerato tra i più preziosi d’Italia.
Ma Sant’Agata Feltria è prima di ogni altra cosa la patria del Tartufo Bianco, e della storica e rinomata fiera che, ogni autunno, celebra il prezioso tubero e i prodotti della terra.

Carta di identità

ProvinciaRimini
Popolazione2.104 [2018]
Altitudine607 m s.l.m.
PosizioneAlta Valmarecchia già Montefeltro, a 45.8 km da Rimini, 34.4 km da San Marino
Informazioni turistiche

Piazza Garibaldi, 3 – tel.0541.848022 – info@prolocosantagatafeltria.com

Imperdibili

Borgo Petrella Guidi

Un borgo del '200 formato da una torre che fungeva da residenza, una cinta muraria, stanze di servizio e una cisterna per la raccolta dell’acqua piovana.

1

La Chiocciola e altre fontane

Tra le viuzze e le piazze del piccolo cento storico si apre un museo a cielo aperto di fontane disegnate dal poeta Tonino Guerra.

2

Rocca delle Fiabe

Il mondo delle favole, i luoghi e i suoi protagonisti, raccontato in 4 percorsi, nella suggestiva cornice del castello di Rocca Fregoso.

3

Teatro Angelo Mariani

Teatro del '600 con bellissimi palchi in legno di castagno e decorazioni originali. Un piccolo gioiello d'arte nel cuore del Montefeltro.

4

Mappa

credits foto – Stefano Rossini