Forlì è il capoluogo delle provincia di Forlì-Cesena. Immersa nella pianura padana, sulla rotta della via Emilia, questa cittadina è stata fondata dai Romani nel II secolo a.C. Forlì ha un assetto medioevale, un aspetto molto regale e una certa vivacità artistica e culturale. Grazie alla presenza del Complesso Museale del San Domenico e delle sue mostre di caratura internazionale, Forlì si è guadagnata un posto d’onore tra le città italiane con proposte culturali prestigiose e di grande rilievo.

Carta di identità

ProvinciaForlì-Cesena
Popolazione117.863 [2018]
Altitudine34 m s.l.m.
Posizionecapoluogo di Provincia, in Pianura Padana, a 33.8 km da Ravenna
Informazioni turistiche

Piazzetta della Misura, 5 – tel. 0543.712435 – iat@comune.forlì.fc.it

Imperdibili

Abbazia di San Mercuriale

Questa Abbazia è il monumento simbolo di Forlì. Costruita nel XII secolo porta il nome di Mercuriale, il primo vescovo della città.

1

Musei di San Domenico

I Musei di San Domenico sono un punto di riferimento per gli amanti dell’arte che a Forlì trovano mostre ricercate e di particolare valore artistico.

2

Piazza Saffi

Crocevia delle quattro strade principali di Forlì, con la sua forma trapezoidale è una delle piazze più grandi d'Italia e il centro della vita politica e sociale dei forlivesi.

3

Rocca di Ravaldino

In posizione defilata rispetto al centro storico, è la classica fortezza difensiva medievale, con torrioni circolari e massicce mura a protezione della cittadella.

4

Mappa

credits foto – Chiari86